Il Franciacorta del Monte Orfano

Abbiamo già parlato della Franciacorta e di quanto questa zona vitivinicola italiana sia vocata per la produzione di vini spumanti metodo classico. La selezione di Franciacorta Docg di Eligere proviene interamente dalla zona del Monte Orfano, zona collinare dalle caratteristiche pedoclimatiche ben definite, a sud della regione Franciacorta.
Il paesaggio è ben identificato dai vigneti in pendenza adagiati su terrazzamenti sostenuti da muretti a secco, il bosco più o meno indisciplinato si alterna alle piante di vite ordinate in filari a spalliera e vecchie pergole. La composizione del suolo è di natura sedimentaria e minerale, non mancano argille di natura e colori diversi. L’altitudine, che può superare i 400 m slm, e l’esposizione a sud dei vigneti giocano a favore della maturità delle uve che vengono vendemmiate a partire dal mese di agosto. Le varietà coltivate sono, per lo più, le già menzionate Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero; perfette basi spumanti metodo classico esaltate dalla mineralità del suolo.

La biodiversità del Monte Orfano è in grado di stupire, vi sembrerà di aver raggiunto un luogo nuovo, quasi estraneo da quello dove vi trovavate un attimo prima.

A caratterizzare e rendere ancora più unico il suo paesaggio si erge imponente il convento del 1400 dei frati dell’Ordine dei Servi di Maria con una storia centenaria alle spalle.

Sissi Baratella