Amarone della Valpolicella d.o.c.g.

€30,00

Le Calendre

Disponibile

Pagamenti sicuri

Qualità dei prodotti garantita


Spedizioni in tutta Italia

Le Calendre - Valpolicella

Piccola cantina (25000 bottiglie ) gestita dal giovane Francesco.
Francesco è profondamente convinto
che il vino sia innanzitutto frutto della terra, pratica una viticoltura particolarmente attenta alla tradizione e all'ambiente.
La cantina è  certificata RRR (riduci, risparmia, rispetta).

AMARONE 

Vino di grande prestigio ottenuto dalla scrupolosa selezione dei grappoli migliori, lasciati poi appassire in plateaux per lunghi mesi.
Prima della mescita è affinato in grandi botti di rovere in modo sapiente e non troppo invasivo.
Vigoroso ed elegante, dotato di complessa struttura e indubbia personalità.

Appassimento: Circa 110-120 giorni, in cassette di legno poste in fruttaio con
possibilità di controllo di umidità e temperatura.

Vinificazione: A fine gennaio/febbraio, pigiatura soffice e macerazione sulle
bucce; lenta fermentazione in serbatoi di acciaio inox, con
rimontaggi e follature giornaliere.

Affinamento: In botti di Rovere di Slavonia da 5 e 10 HL per 24 mesi.
Successivo affinamento in bottiglia.

Gradazione: 16% vol.

Abbinamenti: Perfetto per i grandi appuntamenti gastronomici, adatto con
selvaggina, arrosti e formaggi piccanti. Ideale anche fuori pasto
come vino «da meditazione»

Formato: 0,75 lt

recensioni dei clienti
5,0 Basato su 1 recensioni
Scrivi una recensione

Grazie per aver inviato una recensione!

Il tuo contributo è molto apprezzato. Condividilo con i tuoi amici in modo che possano goderselo anche tu!

Filter Reviews:
AA
04/10/2020
Alberto A.
Italy Italy
Sorpresa

Personalmente non amo molto l'Amarone (per i miei gusti è troppo pesante troppo impegnativo e a tratti stucchevole...) però dopo aver assaggiato il Ripasso sempre della cantina Calendre (Fotonico!!!) ho deciso di provare anche il loro l'Amarone, l'ho messo messo di fronte a sua maestà PANE e SALAME. Devo dire che è stato subito amore a prima vista.. un mix di emozioni che mi hanno riportato ad antichi sapori. Super consigliato, però, mi raccomando è un vino importante che va dosato con maestria perché i suoi 16,5 gradi non sono da subito percepiti, ma poi... Ma poi dico io, chi se ne frega, siamo in quarantena e non dobbiamo guidare!!!