MANNAMARU - Amaro Siciliano

€19,00

Mannamaru

Disponibile

Pagamenti sicuri

Qualità dei prodotti garantita


Spedizioni in tutta Italia

MANNAMARU nasce dalla lenta e accurata infusione di scorze fresche di mandarino siciliano e di erbe aromatiche, un incontro che rende un amaro unico nel suo genere con l’eccezionale e inconfondibile profumo di Sicilia.

MANNAMARU è l’amaro siciliano che nasce alle pendici dell’Etna, prodotto in piccole quantità, utilizzando mandarini BIO selezioniati con cura da agricoltori locali. 
Vengono selezionati  con cura i migliori mandarini biologici presenti nella piana di Catania dopodiché vengoni pelati uno ad uno. Si mettono le scorze in infusione con alcool e erbe spontanee e viene lasciato riposare per ben 20 giorni. Infine si aggiunge acqua purissima della sorgente dell’Etna e cosi che nasce l’unico amaro al mandarino.

L’amaro MANNAMARU si presenta limpido e di un bel colore ramato. Racchiude intensi profumi di mandarino, zagara e note erbacee, per un dolce e armonioso equilibrio al palato pur mantenendo un gusto deciso e corposo.

MANNAMARU è un amaro versatile perché è ottimo bevuto da solo come digestivo naturale ma meraviglioso come ingrediente speciale di gustosi drink alcolici. Ricordati di servirlo ghiacciato!

Bottiglia da 0,50 Lt.

 

recensioni dei clienti
5,0 Basato su 1 recensioni
Scrivi una recensione

Grazie per aver inviato una recensione!

Il tuo contributo è molto apprezzato. Condividilo con i tuoi amici in modo che possano goderselo anche tu!

Filter Reviews:
A
06/04/2020
Alberto .
Ma dai..!!

Una decina di giorni fa, l'amico Marco di Eligerefood mi disse: sai Alberto ho scoperto una chicca siciliana, un amaro al mandarino. A si risposi io, un amaro al mandarino? ma dai gli dissi ma, come può essere un amaro al mandarino? Oggi giovedì 4 giugno Marco si presenta nel mio studio e mi dice: ecco qua l'amaro al mandarino MANNAMARU. Nome che a me ricorda il lupo mannaro... Questa sera l'ho provato a temperatura ambiente e devo dire che è assolutamente strepitoso, delicato e un bicchierino tira l'altro. Non vedo l'ora di provarlo bello freddo, secondo la mia signora dev'essere perfetto anche sul gelato alla vaniglia o alla crema. Complimenti Marco anche questa volta hai colpito nel segno.